L'Associazione

La storia

La Croce Bianca di Tesero operava già da alcuni anni nell’ambito del territorio come sezione della Croce Bianca di Bolzano.

Anno 1978, in primavera un gruppo di volontari sensibili ai problemi degli infermi inizia a prestare il proprio servizio di volontariato presso la sezione Croce Bianca di Moena.

Nell’estate dello stesso anno si sono avuti i primi accordi con il comune di Tesero per una sede con autorimessa, avendo avuto dalla Croce Bianca di Bolzano due ambulanze mod. Ford e mod Renault.

In novembre si è poi avuta l’inaugurazione ufficiale della Croce Bianca di Tesero che ha iniziato fin dalla prima stagione invernale a garantire l’assistenza agli impianti turistici di Pampeago, Obereggen e Ziano di Fiemme. I volontari erano una trentina di Tesero Panchia e Ziano.

Anno 1979, sotto l’egida della sezione Croce Bianca di Moena la Croce Bianca di Tesero ha avuto un notevole ampliamento come numero di volontari avendo a disposizione (principalmente nel periodo invernale) 3 ambulanze.

Anno 1979 interventi n. 438.

Anno 1980 la Croce Bianca di Tesero diventa una sezione autonoma della Croce Bianca di Bolzano, dispone di n. 3 ambulanze, una della quali viene dislocata a Ziano per un più veloce intervento di pronto soccorso. Il numero dei volontari diventa una quarantina.

Anno 1980 interventi 371.

Anno 1981, in quest’anno si hanno i primi accordi con l’unità sanitaria locale di Cavalese per il trasporto degli emodializzati. Il parco macchine si è ora ampliato con una ambulanza Volkswagen 2000 gentilmente offerta dalla Cassa Rurale di Tesero e Panchià.

Anno 1981 interventi 920 con 36811 km.

Anno 1982, gli accordi con l’USL di Cavalese vengono ora ampliati con una nuova convenzione che prevede il trasporto di tutti gli emodializzati e con il compito di assicurare il primo soccorso e i trasferimenti dei pazienti dalle ore 16,00 del sabato alle ore 08,00 di lunedì. Per un maggiore servizio dialisi viene acquistato dall’associazione, con il contributo della Croce Bianca di Bolzano una ambulanza Peugeot 505 Diesel trasformabile anche in vettura con lettino ripiegabile.

Anno 1982 interventi 2500 con 70723 km.

Anno 1983 viene perfezionata una nuova convenzione con l’USL , vengono contemporaneamente presi accordi con il comune di Predazzo per una nuova ambulanza da dislocare appunto a Predazzo e questo per poter assicurare un miglior servizio, nell’ambito del territorio acquistiamo cosi una auto lettiga Volkswagen 1600 diesel grazie ai contributi della Cassa Rurale di Predazzo e Ziano, del B.I.M. e del Comune stesso. L’associazione ha ora a disposizione 4 ambulanze, 2 a Tesero 1 a Ziano e 1 a

Predazzo, complete di tutte le attrezzature indispensabili, dalla cassettina farmaceutica al materassino a decompressione vacuum, dal gambale a pressione, all’impianto d’ossigeno medium. I volontari sono ora una sessantina e di tutti i paesi della valle.

Il giorno 04/7/1983 si è avuto il distacco dalla Croce Bianca di Bolzano e la conseguente formazione della associazione di pubblica assistenza Croce Bianca con sede in Tesero.

L’esperienza acquisita nel periodo dal 1978 al 1983, il nostro interessamento per il bene della popolazione della Val di Fiemme e dei turisti che abitualmente frequentano la nostra zona, la fiducia in noi riposta e il riconoscimento di enti pubblici e privati saranno le basi che ci permetteranno di continuare ad operare con serietà a favore di tutti quelli che avranno bisogno di aiuto.

Croce Bianca Tesero • Via Sottopedonda 2/A • 38038 Tesero (TN) - IT • Tel. +39 0462 813355 • Fax. +39 0462 812253 • E-mail: info@crocebiancatesero.org --- © Copyright 2017. Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy